Federica Bosco

E… cosa si prova quando incontri quello giusto?
È come quando torni a casa la sera, stanca morta, e chiudendo la porta hai quella sensazione di pace e di protezione che ti avvolge e non vedi l’ora di sdraiarti sul divano con una bella cioccolata calda e un libro. ecco, trovare la persona giusta dovrebbe farti quell’effetto lì, l’effetto di tornare a casa.

Non tutti gli uomini vengono per nuocere

Marc Levy

Uno strano paradosso caratterizza gli esordi di una storia d’amore. Si ha timore di rivedersi, si esita prima di dire all’altra persona che non abbiamo fatto altro che pensare a lei. Si vorrebbe dare tutto invece ci si trattiene, si lesina sulla felicità  come si potesse esaurire. L’amore appena nato è insieme folle e fragile.

Una ragazza come lei

Kahlil Gibran

Il vero amore non è né fisico né romantico.
Il vero amore è l’accettazione di tutto ciò che è, è stato, sarà  e non sarà 
Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno. La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia.

Cesare Pavese

Sarà  perché io non ho quell’anima di poeta che vorrei, ma ti dico che una mia poesia mi costa prima di cominciare a scrivere mesi interi di vita e di dolori.

Lettere

Jorge Luis Borges

Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un po’ di se e si porta via un po’ di noi. ci sarà  chi si è portato via molto, ma non ci sarà  mai chi avrà  lasciato nulla. questa è la più grande responsabilità  della nostra vita e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso.

Alessia Gazzola

Ci speravi molto?
Be’ non si può fare a meno di sperare, vero?
Già, no. Ma secondo me è proprio la speranza quella che ti dà  il colpo di grazia, ti fa soffrire più della cosa che va storta in sé.

Lena e la tempesta

Massimo Gramellini

L’amore vive finché si fanno progetti e sogni in suo nome, finché si coniugano i verbi al futuro, finché coloro che si amano non smettono mai, almeno un po’, di mancarsi.

Charles Bukowski

Poi lei si rigirò su un fianco, posò il capo sul mio braccio. La guardai. Tutto il cielo e la terra si specchiavano nei suoi occhi. Seguitammo a guardarci. Mi pareva che avrei potuto annegarci nei suoi occhi. Poi l’accarezzai sul viso, ci baciammo, la trassi a me. La strinsi. Con l’altra mano le frugavo fra i capelli. Fu un bacio d’amore, un lungo bacio di puro amore.