Carlos Ruiz Zafón

È la tua voce che mi tranquillizza. È il tuo modo di parlare, il tuo modo di chiamarmi, quel nomignolo che mi riservi. È che sei tu. E quando si tratta di te, io non lo so che mi succede. Per quanto cerchi di trattenermi, se si tratta di te io sono felice.

L’ombra del vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.