David Grossman

Avevi ragione: in fondo, sto cercando un compagno immaginario. Ma hai sbagliato nel dire che forse non ho bisogno di un compagno reale. È esattamente il contrario: ho bisogno di un compagno reale per il mio viaggio immaginario.

Che tu sia per me il coltello

Guardo ogni cosa bella due volte. Ho deciso così. Una volta per me e una per te.

Che tu sia per me il coltello

Pensò che non aveva mai incontrato nessuno con cui si sentiva tanto bene tacendo.

Qualcuno con cui correre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.